Resoconto dell’Anno 2017

Iniziamo questo articolo chiedendo innanzitutto scusa a tutti coloro che in questo periodo di tempo hanno cercato nuove notizie in questo sito e non ne hanno trovate molte.

E’ stato un anno intenso, ricco di sacrifici, fatiche ma non meno di emozioni e soddisfazioni.
Abbiamo portato avanti grandi progetti per una piccola associazione in crescita come la nostra, siamo cresciuti in numero e abbiamo avverato una parte del sogno che fin dalla nascita abbiamo rincorso, ovvero il nostro campo d’allenamento, inaugurato proprio il 1° Maggio, la festa dei lavoratori… e noi lo siamo stati.
Abbiamo messo l’anima in ciò che facevamo e i risultati ci hanno premiati, ma non è questa la fine della corsa, e da giovani quali siamo, ad ogni obbiettivo raggiunto ce ne prefiggiamo sempre uno successivo e ci stiamo già dando da fare per raggiungerlo.

In questo anno passato siamo divenuti più associazione, più uniti, negli intenti, nella passione e nell’intesa. Si sono aggiunte al nostro gruppo persone importanti che hanno tutte a loro modo portato il loro prezioso contributo personale.

Siamo stati poco presenti nel campionato nazionale FITAST, è vero, ma in compenso abbiamo creato molto internamente, mettendo le basi per uno strepitoso anno venturo!

E’ stato un Trofeo Freccia Verde eccezionale, con tante novità e molto sentito e combattuto tra i vari partecipanti.
Ancora una volta, per il secondo anno, il vincitore è stato il presidente Maurizio Fioretti, ma non è stato più semplice riuscire a venirne fuori vincitore, e il prossimo anno il risultato sarà tutto fuorché scontato.

Abbiamo partecipato a molti eventi, e alcuni, come quello di Titignano il 24 Aprile li abbiamo anche organizzati in prima linea.
Abbiamo avuto un terzo posto femminile, conquistato da Eleonora Pisco, alla Disfida di San Fortunato a Todi, a podio subito nel suo esordio, e siamo stati tra i più forniti gruppi storici presenti alla manifestazione.

Che dire di più… il prossimo anno riusciremo sicuramente ad avere una struttura in grado di permetterci la pratica sportiva presso il campo di tiro anche nel periodo invernale, e questo sarà sicuramente un ulteriore trampolino dal quale darci la spinta per vivere al meglio la passione per il tiro con l’arco e tutti i valori aggiunti, storici e culturali, che gravitano inevitabilmente attorno a questa disciplina.

Abbiamo potenziato e potenzieremo il fattore sicurezza, imprescindibile oggigiorno, installando una nuova rete battifreccia sul fondo-campo e avendo in organico un nuovo socio con abilitazione al primo soccorso e all’uso del defibrillatore, Francesco Folignoli.

Nuovi arcieri hanno scagliato le prime loro frecce durante il periodo estivo, portando a termine il corso base, tra loro Vanni Caiello e suo figlio Matteo, ma anche Ilaria Castoni e altri che stanno per cominciare proprio in queste settimane.

Cos’altro aggiungere… direi che i sorrisi dei soci nelle foto e gli sguardi concentrati bastano a raccontare il divertimento, la serenità e la passione che si vivono nella nostra associazione.

Vi aspettiamo, sempre a disposizione per rendervi partecipi di tutto questo e arricchirci di ciò che ognuno di voi che leggete può essere in grado di portarci.

Grazie a tutti quelli che ci hanno seguito, su questo sito, sulla pagina Facebook, su Instagram, su YouTube o ancor meglio accompagnandoci personalmente nelle nostre gare o venendoci a trovare al campo.

Vi aspettiamo numerosi anche il prossimo anno!!!

Amministratore Sito

Amministratore Sito

Fondata il 01/10/2014 l'associazione vanta al suo attivo svariati arcieri, soprattutto tra i giovani e giovanissimi e ha esordito in campionato nazionale Storico-Tradizionale nell'Aprile del 2015, piazzando già ottimi risultati al primo anno di competizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *